DOCUMENTI NOTARILI e ATTI

Risalgono a gli anni ’30 i primi documenti ufficiali di Officine Locati, riguardanti l’attività avviata a nome proprio nel 1925 dal fondatore Guido: rogito d’acquisto terreno in Via Lecco, “compravendita di terreno – Vittorio Emanuele III, per grazia di Dio e per volontà della Nazione – Re d’Italia – Imperatore d’Etiopia” ed una licenza di costruzione firmata dal Podestà, oltre ai calcoli delle portate della travatura per il capannone in costruzione (proprio quello della famosa foto del 1925).

Link rapidi: la nostra storia | Archivio storico | Azienda.