SBLOCCO SERRANDE AVVOLGIBILI

Sblocco motore serrande

SBLOCCO SERRANDE AVVOLGIBILI.

Le serrande avvolgibili possono essere manuali o motorizzate (anche con radiocomando); nel caso il telo della serranda non si muova correttamente, queste possono essere le cause (e soluzioni):

Serrande azionate manualmente. Check list:

  • serratura chiusa: verificate che la serratura non sia chiusa (catenacci allargati nella guida);
  • molla rotta: una o più molle presenti sull’albero (il tubo sul quale si arrotola il telo della serranda) si è rotta, rendendo difficile o bloccando del tutto il movimento del telo. In questo caso è necessario contattare un fabbro o manutentore professionista che effettuerà la sostituzione; la nostra azienda consiglia sempre di cambiare tutte le molle sull’albero e di farlo con apposito macchinario automatico (che carica le molle contemporaneamente ed in modo identico tra loro). Note: le molle NON sono coperte da garanzia.
  • ostruzioni: se non è la serratura o una molla ad ostruire il telo, deve necessariamente essere qualcosa di estraneo che agisce sulle guide, sull’albero o sul telo, magari dentro il cassonetto: va rimosso.

Serrande azionate a motore. Procedere con la check list della versione manuale; se il blocco non è causato da alcuno di questi eventi,  procedere con la check list:

  • corrente elettrica: se azionando il comando, il motore/centralina della serranda non emette alcun suono, né vi è alcun movimento, è probabile che manchi la corrente. Può essere che manchi a tutti, ovvero un black out, oppure alla singola chiusura: in questo caso bisogna verificare l’impianto elettrico ed il “salvavita”, ripristinando la tensione. Se non è possibile riottenere la corrente elettrica, occorre procedere con lo sblocco d’emergenza (vedi sotto);
  • la serranda fa piccoli movimenti, poi si ferma; se non c’è un ostacolo estraneo (vedi sopra), è possibile che sia un problema ai finecorsa (vedi regolazione) o al motore. Su entrambi deve agire esclusivamente un installatore professionista, rispettando le norme di sicurezza: contattate l’installatore o il nostro ufficio.
  • telecomando: anche premendo il pulsante, la serranda non si aziona. E’ possibile che la batteria sia scarica e vada sostituita (si trova facilmente in commercio) oppure è fuori dal raggio di ricezione; per verificare si tratti effettivamente del radiocomando può essere sufficiente verificare con il pulsante interno o selettore a chiave esterno: se funzionano regolarmente, occorre sostituire la batteria o far verificare il telecomando.

Sblocco motore d’emergenza: nel caso in cui non sia possibile utilizzare la motorizzazione, per uno dei motivi sopra esposti, occorre sbloccare il motore; c’è un apposito cavo nero (uguale a quello del freno della bicicletta) che fuoriesce dalla zona di avvolgimento della serranda, a destra o sinistra. Lo sblocco può essere all’interno del locale (a volte nascosto nel cassonetto, o sul lato della chiusura) o all’esterno, di solito in un selettore a chiave o cassafortina.

Il cavo termina con un pomolo in due parti, che vanno svitate (per allontanarle tra loro): il cavo all’interno si tenderà, sbloccando quindi il motore; a questo punto è possibile azionare manualmente il telo della serranda, per quanto ciò sarà faticoso (il motore deve girare “all’indietro”). Al termine, occorrerà riavvitare i due pomoli per innestare nuovamente il motore.