PORTE BLINDATE FAQ

Porta blindata vetrata

PORTE BLINDATE: INFO UTILI.

Porte blindate: come e quale scegliere? Per chi non può visitare la nostra esposizione interna (aperta lunedì/venerdì 08/12 e 13.30/18) ed osservare al vero le nostre porte  classe 3 e classe 4, abbiamo individuato alcune domande che l’acquirente ci rivolge più spesso; il mondo delle porte blindate è ampio, difficile quindi orientarsi per chi non ha esperienza. Qui le nostre risposte e consigli utili.

Classe 3, classe 4… quale scegliere? Questa è senz’altro la più diffusa… la certificazione classe 3 o classe 4 identifica porte blindate in grado di resistere a tentativi di apertura con abilità e utensili crescenti (sotto una più dettagliata descrizione). Premesso che all’interno della stessa categoria il grado di sicurezza cambia notevolmente tra porta e porta (per intendersi, esistono porte blindate classe 3 che noi riteniamo di buon livello di sicurezza ed altre davvero scarse!) la scelta deve tenere conto di questi fattori:

  • Rischio oggettivo della abitazione: se la porta va collocata in un condominio, ben sorvegliato (portineria, custode) in zona “tranquilla”, può essere sufficiente una porta blindata in classe 3 (ma nessuno vieta di scegliere ipotesi più elevate!); al contrario, una villa o appartamento con accesso diretto dall’esterno, in quartieri a rischio o isolata, necessita certamente di una classe 4.
  • Rischio soggettivo: se nella abitazione sono custoditi valori “appetibili” (quadri, argenteria, contanti), oppure no.
  • Disponibilità di spesa: è ovvio che una porta più robusta ha un costo maggiore, ma con le personalizzazioni degli accessori che noi proponiamo (cilindri ecc.) è possibile trovare il giusto compromesso. Considerate comunque che la porta blindata è la chiave della Vostra sicurezza ed è destinata a durare negli anni: una differenza di qualche decina di Euro è da ritenersi accettabile.

In ogni caso, la scelta effettuata sulla sola classe di appartenenza e non sulle vere caratteristiche della porta ed affidabilità del costruttore è assolutamente da sconsigliare! Come scegliere un’automobile in base alla sola cilindrata e dimensioni… si rischiano brutte sorprese.

fabbrica-porte-blindate

Ho visto tante proposte, come posso orientarmi? Anche a parità di Classe di resistenza all’effrazione, le porte non sono confrontabili tra loro da chi non sia molto esperto del settore; per questo motivo consigliamo di affidarsi ad un fornitore con tanti anni di esperienza e solida reputazione nel settore. La scelta “fai da te” o l’installazione da parte di fornitori non specializzati è un vero rischio, che non vale la pena correre.

C’è bisogno dell’autorizzazione condominiale? No, l’applicazione di porta blindata non richiede alcuna autorizzazione e non può essere impedita; è ovviamente consigliabile (anche se non obbligatorio) rispettare l’estetica condominiale, se presente. Dalla nostra fabbrica forniamo porte personalizzate, non solo riguardo gli accessori, ma anche l’estetica, con pannelli personalizzati, apntografati,  eccetera.

Servono opere murarie? No, di norma l’installazione o sostituzione di porte blindate avviene senza necessità di opere murarie, richiede da una mezza giornata di lavoro ad una completa a seconda della complessità.

Detrazione fiscale ed IVA agevolata? Sì, la sostituzione o applicazione della porta blindata può beneficiare di queste agevolazioni fiscali, a seconda del richiedente (privato “consumatore”) e della tipologia di porta; con il nostro preventivo riceverete maggiori informazioni su come avvalervene.

Classi antieffrazione porte blindate:

Classe 1: Lo scassinatore principiante tenta di forzare il serramento usando la forza fisica e cioè con spinte, spallate, sollevamento, trazione, il tutto tramite appositi macchinari.

Classe 2: Lo scassinatore occasionale cerca di forzare il serramento usando attrezzi semplici quali cacciavite, cunei, pinze, tenaglie ecc.

Classe 3: Lo scassinatore cerca di entrare utilizzando anche un piede di porco in aggiunta agli attrezzi precedenti.

Classe 4: Lo scassinatore esperto usa anche martelli, seghe, scalpelli, accette e trapani a batteria, oltre agli attrezzi precedenti.

Classe 5: Lo scassinatore esperto usa attrezzature elettriche di bassa potenza quali trapani, seghetti alternativi e mole angolari, oltre agli attrezzi precedenti.

Classe 6: Lo scassinatore esperto usa attrezzi elettrici di alta potenza (trapani seghe con un disco di 230mm) in aggiunta agli attrezzi precedenti.

Per avere un rapido preventivo prezzi porte blindate, compilate cortesemente il form; dopo l’invio del form riceverete un’email di conferma.

prezzi

No spam:  riceverete solo il preventivo richiesto, senza nessuna comunicazione successiva non richiesta. Dopo l’invio riceverete una email di conferma.

Argomenti correlati: Porte blindate | Porte blindate Classe 3 | Porte Blindate Classe 4 | Fabbrica porte blindate.